Pastiera napoletana

20181230_194600-1.jpg

Da un paio di anni,durante le feste di Natale e Pasquali preparo la Pastiera Napoletana,devo dire che mi riesce sempre meglio è impegnativa ma vale la pena provare a farla perchè porta gran soddifazione nel vedere come viene gustata ed apprezzata. Vi passo la ricetta,potrete fare una Pastiera alta circa 5 cm. e con un diametro di circa 35/38 cm. oppure un paio di pastiere alte circa 4 cm. e con diametro di circa 25 cm.

Io questa volta,diversamente dalle altre volte, ho voluto fare sempre con le dosi indicate nella ricetta,tre Pastiere più piccole alte circa 4cm. e con diametro di circa 20 cm. Cosí una l’ho regalata,l’altra l’ho portata al Cenone tra amici e l’ultima l’ho tenuta per noi.

20181230_171157.jpg

20181230_194600.jpg

Mi piace provare a cambiare le dimensioni della Pastiera,è una sorta di sfida alla mia creativitá che ha bisogno sempre di nuovi stimoli ,prossima volta farò Pastierine..ine…ine😉😁 a voi la ricetta ora:

Difficoltá media

Tempo preparazione 2 ore circa

Ingredienti pasta frolla:

500g. di farina

200g. di zucchero

200g. di burro (temperatura ambiente)

3 uova

Scorza di arancia grattugiata(un cucchiaino)

Ingredienti per farcitura:

1 vasetto di 550g. di grano cotto

400g. di latte

50g. di burro

800g. di ricotta

600g. di zucchero

11 uova intere

1 bustina di vaniglia

1 o 2 fiale essenza di fiori di arancio

200g. di canditi ( facoltativi)

Si comincia con la preparazione della farcitura portando a ebollizione(in una casseruola grande) il latte,il grano, il burro e mescolando finchè diventa un composto cremoso poi si toglie dal fuoco e si lascia raffreddare.(nel frattempo si può preparare la frolla)Quando è diventato temperatura ambiente si aggiunge mescolando la ricotta,lo zucchero,le uova,la vaniglia e l’essenza all’arancia, infine si frulla tutto finchè il composto diventerá liquido e senza grumi.Aggiungere ora,se si vogliono,i canditi.

Preparazione pasta frolla:

Su una spianatoia mettete la farina,il burro ammorbidito,lo zucchero,la scorza d’arancio grattuggiata e cominciate a impastare un po’ creando uno spazio a cucchiaio dove poter aggiungere le uova senza rischiare che scivolino via,continuate a impastare fino a quando riuscirete a formare un panetto. Infine foderate la teglia o le teglie completamente,bucate il fondo torta con una forchetta e poi riempite con il composto della farcitura e guarnite con striscioline di pasta frolla appoggiandole con le estremitá sui bordi della teglia. Mettete in forno a 180 gradi per 50/60 minuti

Annunci

Maccheroni in Rosa

20181001_203018-1.jpgIgredienti per 4/5 persone :

* 300 g. di mini melanzane (hanno una forma molto affusolata)

* 500 g. passata di pomodoro

* 200 g. di ricotta

* 125 g. di mozzarella

* grana padano q.b

* uno spicchio di aglio

* basilico q.b

* olio q.b

* sale q.b

* 400 g. di pasta (maccheroni o altra pasta corta)

Procedimento:

-Far soffriggere l’aglio,aggiungere la passata di pomodoro,il basilico e il sale. Lasciar cuocere finchè il sughetto si addensa un po’.

-Tagliare a rondelle le piccole melanzane e friggerle

– Cuocere la pasta al dente

-Scolare la pasta e raffreddarla un po’ con acqua fredda,poi condirla con il sugo pronto e la ricotta (il tutto prenderá un bel colore rosa)

-Prendere una pirofila e stendere uno strato di pasta poi uno strato con le melanzane,la mozzarella a dadini,una spolverata di grana padano e infine stendere su un’altro strato con la pasta rimanente. Per  concludere coprire a spaglio con una manciata di grana e infornate a 280 gradi per circa 10 minuti(deve formarsi su una crosticina dorata)

Foto e ricetta di Rosa Solito