Lo sguardo secondo AST

20200131_141656-1

A volte sai incrocio il tuo sguardo

ma non riesco mai a fermare il tempo

una questione di millenni o secondi

allora proseguo.

ma quello sguardo sembra ancorato alle prime luci dell’alba.

Assordante in quella foschia di miraggio

persiste

non sfugge

e poi la notte mi inghiotte

la casa vuota- gli alberi spogli-

l’alba si veste di un nuovo sguardo.

A volte sai è accecante

Ast Lovelli