Equinozio di primavera e segno dell’Ariete

horoscope-1505268_640.jpgL’Equinozio di Primavera simboleggia  la stagione della rinascita,apre la porta dello Zodiaco che dal 21 Marzo,ricomincia con il Sole in Ariete,dal primo simbolo zodiacale .L’energia dell’Ariete è Il principio maschile fecondatore. La corrispondenza stagionale simboleggia l’inizio della primavera,la fase in cui la natura si muove con slancio verso la vita:il seme dopo aver lavorato sulle radici ed essersi nutrito dell’energia  sotterranea ,si slancia con grande forza,rompendo le zolle di terra verso la luce:il germoglio sorride così al Sole. Sui rami le gemme gravide sono pronte per aprirsi in tenere foglie o boccioli rigonfi si alternano esplodendo in generosità di colori e profumi di fiori La personalità Ariete ha quindi in sè una grande energia:slancio,virilità,sicurezza.Gli Arietini hanno bisogno di primeggiare di sentirsi ammirati e di essere sempre in competizione,ha sempre bisogno di stimoli. Spesso non tiene conto delle difficoltà,per lui non ci sono ostacoli è testardo si lascia prendere da slanci ottimistici che non tengono conto dei rischi, a volte però gli slanci impetuosi si concludono in un niente,in smarrimenti che però presto dimentica. Sono generosi ma anche irascibili e combattenti. Buon mese a tutti  Arietini.(Rosa Solito)

 

Gerbere arancioni

A volte siamo troppo pilotati da ricorrenze che con il passare del tempo ci fanno sentire in difetto,in colpa se non riusciamo a onorarle secondo gli schemi stabiliti e a volte ci sono gesti che abbattono questi vincoli con il potere dell’amore che a volte sottovalutiamo.Se avete voglia di leggere il perché di questa mia personale presa di coscienza capirete❤

IMG_20170320_084643.jpg

Sai mi dispiace quest’anno non poterti fare il regalo di compleanno e nemmeno un pensierino per la festa del papà…….purtroppo c’è poco,niente lavoro per me e ho finito i soldi,prelevare dai tuoi non ha senso,che regalo è?…..te lo farò più in là ….mi dispiace….”fa niente,non importa,non lo voglio”mi dice……….l’imbarazzo e il silenzio si fanno concreti,poi penso a una vecchia pentola riciclata da lui che qualche giorno fa ha levigato e trasformato in una fioriera,molto carina e gli dico:” la tua fioriera è riuscita molto bene,pensavo di acquistare un paio di piantine con fiori belli dai bei colori,ho cercato al super ma non erano belle”. Poco dopo scende per comprare il pane,io sono ai fornelli dispiaciuta,penso che è la prima volta che mi capita di non riuscire a fargli almeno un piccolo regalino.
Torna con il pane e due bellissime piantine di Gerbere,è lui che ha fatto il regalo a me. L’amore quante sfaccettature meravigliose ha,le Gerbere sembrano delle grandi Margherite colorate,ve ne sono di molteplici colori e sfumature,amano il sole.Le nostre sono arancioni e nella simbologia dei fiori le Gerbere arancioni significano “felicità” . Il giorno di San Giuseppe colui che ha amato incondizionatamente.(foto: Rosa Solito)